domenica, marzo 26, 2006

 

Piccole speranze

Giorello, nella sua rubrica su corriere magazine, ricorda Luca Coscioni.
Santalmassi, nel giorno dello sciopero dei giornalisti, ritrasmette la (bella) puntata di vivavoce dedicata a Luca pochi giorni dopo la sua morte.
Su Grazia c'è un'intervista a Maria Antonietta.
Come e forse più di un mese e spiccioli fa, ho frignato. Con la speranza, e l'illusione, che Luca non venga dimenticato dai più.

Etichette:



Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us)
Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati

Commenti:

Bella questa differenza di genere per cui te frigni e io belo (http://disobbedisco.blogspot.com/2006/02/una-kriptonite-sopra.html). "La serietà è la qualità di chi non ne ha altre" (il Capezzolone al Congresso, citando chissàcchi) e, non so perché, mi pare che qua si sia tutto il contrario che seri. Resta da capire quali siano le nostre qualità se, con tutto che ci ricordiamo di lui, con tutto che si vota la su'moglie, non riusciamo a essere i più. "Per i bischeri non c'è paradiso, per questo vi odia il mondo" (Gl, 19:24). Puf. Baci
 
Se è per questo, singhiozzo anche parecchio bene.
Comunque sia, mi garba far parte di questa banda di pochi bischeri.
 
Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link


<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?