lunedì, dicembre 03, 2007

 

altro dirti non v


ò sebbene solo questo sebbene solo questo oggi sappiamo dirti ciò del cui no puede hablar hay que hablar? Qui va il testo normale e richiamalo normale.

Qui va il testo nascosto e nascondiamo ferenti e dolenti in questa valle di merda laddove ieri un orientale malefico mi inculò la borsa tutta intera con omnia mea che mecum era, laddove domani secondo le benemerite forze dell'ordine devo riandare da torino a firenze a riprendermi i poveri resti mortali della suddetta mia borsa a mio carico non potendola loro spedirmela perchè devo firmare il verbale di ritrovamento, e che cazzo, ma ancora la denuncia di furto con abilità non l'ho potuta sporgere perchè che ti sporgi se a pisa alle due di notte la polfer è chiusa e se mi inculavano tre negri in un vagone era uguale e se eran bianchi peggio mi chiamo, che se non avessi messo per fortuna e appoggi in cielo il telefonino e i biglietti in tasca avrei passato la notte sui binari della stazione di pisa e forse mi sarei buttata sotto l'intercity Geova-Lenone senza neanche forse, che la mattina alle sette il polfer di torino non aveva voglia di fare una benemerita minchia e denunce meno ne fai meglio è però il verbale di ritrovamento lo devo firmare, per la madonna, che si manda una borsa e un verbale a giro? no si manda a giro a carico suo la miserabile cittadina di merda che rappresenta in quel momento la vittima, l'abele che tanto sta a loro a cuore, anche se non mi hanno ucciso il marito anche perchè marito non ho mi hanno comunque rubato i miei miserabili risparmi e domani secondo loro dovrei spendere altri minimo settanta euro per recuperare i documenti con i quali partire mercoledì per brussels . . .

nascosto tutto ciò che non basta tappeto nè coltrone nè sempre lodata valle di lacrime e merda

diletti figli amici compagni disobbedischi, ancor più in famiglia con voi mi sento, mio eccelso tramite tra la patafisica e la politica radicale, unico freno alla raminga, disobbedischi in piedi!

ho tante cose da rispondervi ce la farò non ora perchè al momento a malapena riesco a ramingarvi e ramingo e guerrier nonchè nonviolento e ricordando la cecenia e che gli amici di putin continuano a non essere miei amici la sempre vostra con tutto il cuor dina

"la storia è memoria o non è, è una storia che nega se stessa" domenica sera pannella-bordin

Etichette:



Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us)
Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati

Commenti:

1-tutto è stato risolto per il meglio
2-la foto, per chi non l'avesse capito, è di pannella che partecipa ai funerali della mia borsa
 
Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link


<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?