mercoledì, giugno 07, 2006

 

fame? no grazie!

fame, famina, famona, fametta? fama... ecc
Ricordo la compagna stefanelli che al quarto giorno di sciopero della fame vedendo una donna che mangiava un panino su una panchina venne assalita dall'impulso di strapparglielo di mano, e le interminabili discussioni di un autorevole membro della dirigenza radicale con la sua ragazza che si era permessa, in spregio alla sete di verità e giustizia, di mangiarsi una intera caramella mou durante un altro satiagrà; la fame annebbia, la fame morde... ma pensiamo un pò a chi fa sciopero della fame tutti i giorni perchè non ha di che riempirsi la pancia, e ne farebbe volentieri a meno, anche perchè l'interlocutore, in quel caso, è e rimane solo il suo povero stomaco incavicchiato e desolato. Permettersi di fare sciopero della fame per sete di verità e giustizia è un bel lusso che non so in quanti sanno apprezzare, per non parlare del prezzo dei tre cappuccini che va ben oltre a ciò che basterebbe a sfamare un africanino. Ma, come disse il ceceno, le nostre lotte aiutano anche chi sta molto peggio di noi, quindi avanti!
Per gli otto senatori, per l'amnistia e l'indulto, per il nostro grande Pannellone
ma quanti giorni ci vorranno perchè se ne accorga qualcuno?

Etichette:



Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us)
Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati

Commenti:

Ma soprattutto: se ne accorgerà qualcuno?
 
Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link


<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?