sabato, giugno 03, 2006

 

Codici letti, visti, interpretati

CriptexEbbene sì. Confesso. Non solo ho visto il Codice da Vinci, ma ho pure letto il libro. Comprato per curiosità, letto nella mia annuale settimana di febbrone.
Prima il libro. Vien via bene, è leggero ed è concepito come la sceneggiatura di un bel filmone/vaccata, di quelli che è vietato vedere alla televisione. Cinquecento e passa pagine in cui capita che siano esposte una serie di idee che appaiono cazzate, ma fanno anche parte della storia e in tale contesto hanno quasi un che di affascinante. E basta. E tant'è che la sottoscritta si sarebbe quasi aspettata in fondo al mattoncino una frase del tipo "ogni riferimento a personaggi od eventi realmente esistiti è puramente casuale".
Ora il film. Concordo: il film è palloso, lungo ma non abbastanza lungo, sceneggiato male rispetto al romanzo. E non so se perché effettivamente il malloppone me lo sono letto ma, per esempio, mi sembra che della storia del monaco albino (ahi, ahi, un altro albino cattivo!) non si capisca un accidente e che si sia puntato non sul romanzo in sé e in quanto tale ma su quel contesto (fantasioso?) in cui questo si svolge e sullo scandalo che ne sarebbe potuto venir fuori. E quindi dibattito, e quindi gente al cinema. Risultato? Un polpettone pretenzioso con una quantità di cazzate concentrate in due ore e mezzo (era la febbre, o nel libro eran più diluite?) con la pretesa di essere grandi verità. Faticose da sopportare pure per la sottoscritta. Che però un po' se lo aspettava.
Ma d'altra parte, potevo esimermi dall'andare al cinema, dopo essermi sentita dire da cani e porci, ma soprattutto dalla chiesa (soprattutto dopo questa analisi) di non andarci?

Etichette:



Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us)
Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati

Commenti:

E invece il film era proprio superbo!

Una supervaccata hoolywoodiana da non perdersi.

http://Panther.ilcannocchiale.it
 
Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link


<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?