domenica, settembre 03, 2006

 

Settembre, andiamo è tempo di migrare ovvero la via anale al socialismo


Se il nostro astutissimo ministro degli esteri si decidesse a migrare, vi decidereste a migrare pure voi? O aspettereste l'Arcivescovo di Costantinopoli?
Io, personalmente, in questa vigilia del primo lunedì di settembre, preferirei attendere l'Arcivescovo di Costantinopoli, il quale dà più affidamento, coreograficamente parlando è molto meglio e almeno non si fa vedere avvinto in un tenero abbraccio ad alcuni fra i più impresentabili figuri della scena internazionale. Certo, le perplessità non si esauriscono qui. Ho avuto modo di chiedermi cosa abbiano provato le due bambine condotte da Chavez al capezzale di un Castro che non ha nessuna intenzione di venire a mancare ai poveri cubani e a tutti noi. Ho potuto domandarmi chi sia l'umorista di riferimento di quel leader moderato ed essenziale per la stabilità della sua area geopolitica che è il presidente iraniano (per questo giudizio informarsi meglio dal nostro presidente del consiglio, ma se lo pensa lui che è in contatto anche con gli spiriti superni tramite piattino, sarà indubbiamente così). C'è stato anche di che compiacersi nel vedere dilagare in Italia la moda dello sgozzamento, un metodo di soppressione molto più ricco di stile rispetto alla semplice rivoltellata. Insomma, ad agosto abbiamo vissuto giorni fantastici, visto immagini stupende, ascoltato dichiarazioni entusiasmanti. E non è sicuramente finita qui.
Tra l'altro, si annuncia la nuova prorompente finanziaria. E a questo punto, considerando anche quanto scritto sopra, non è che, semplicemente, ci stiamo preparando, dopo il fallimento della Terza Via, alla VIA ANALE AL SOCIALISMO?
Ah, perchè non son io coi miei pastori? E pure con un'ampolla di vasellina?


Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us)
Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati

Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link


<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?