domenica, aprile 16, 2006

 

Apofenici e sincronici


Ma il capolavoro di Philip K. Dick è in realtà The man in the High Castle (La Svastica sul Sole), premio Hugo (che non è Victor Hugo ma Hugo Gernsback fondatore di Amazing Stories), sezione romanzi, 1963, dove si ipotizza che L'Asse abbia vinto la Seconda Guerra Mondiale. I giapponesi controllano la California, dove si svolge gran parte del romanzo, ed il Pacifico. Quest'ultima idea, non poi peregrina, è ripresa da Michael Crichton, in The Rising Sun.
I nazisti controllano la Costa Occidentale e l'Europa, e procedono con i loro piani di sterminio, specialmente rivolti all'Africa.

Ma la cosa veramente fantascientifica è che in quel romanzo, I Ching, il libro della divinazione cinese funziona veramente! Nel romanzo, l'ipotesi di Sincronicità di Carl Gustav Jung, formulata compiutamente verso gli ottanta anni dopo aver già avuto, in coma, visioni dell'Oltremondo, e avvallata dal fisico Wolfgang Pauli, ha finalmente una brillante conferma.



Dentro il romanzo c'è un altro romanzo, The Grasshopper Lies Heavy, in cui qualcuno ipotizza che gli Alleati abbiano vinto la guerra. Il protagonista ha l'idea finale di consultare il Libro delle Mutazioni, che infallibilmente gli risponde che è vero, che gli Alleati hanno vinto la guerra, e che quello che pare una realtà è una illusione di potere.
Come interpretava il critico Carlo Pagetti, nel 1977, c'è forse una visione di un mondo di pace e giustizia, in alternativa a quello della vittoria del Nazismo e al mondo della Guerra Fredda, comunque ingiusto, in cui viveva Dick, che è diventato quello in cui viviamo noi.

E noi come facciamo a sapere in che realtà siamo, senza i poteri di divinazione? Chi ha vinto le elezioni italiane del 2006? Chi sono i politici mafiosi? Chi i populisti demagoghi, assetati solo di potere?
E soprattutto, che desiderio di soprannaturale anima noi, laici, agnostici, atei, così disillusi di essere buggerati, usati e gettati, dai cleri di ogni religione, che poi cerchiamo disperatamente, ad ogni angolo, un qualche indizio di Divinità?


Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us) Attiva le categorie (Del.icio.us)
Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati Ping a technorati

Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link


<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?